DIGITAL READINESS CHECK UP | B+C

Che cos'è il Digital Readiness Check Up?

Il Digital Readiness Check Up è uno strumento consulenziale, semplice e concreto, studiato per misurare le competenze digitali e l’apertura all’innovazione di un gruppo di professionisti in azienda. Misuriamo queste competenze attraverso un mix strutturato di prove individuali e prove di gruppo, al fine di elaborare un sistema di reportistica, concreto e al tempo stesso strutturato, che identifica il ruolo che ogni dipendente potrà giocare nel cambiamento organizzativo e di innovazione dell’azienda.

Infine, completiamo questo viaggio con un percorso formativo digitale customizzato per ogni singolo dipendente così da aumentare le skill digitali di tutti i partecipanti, affinchè ciascuno possa essere protagonista del cambiamento.

FAQ

Come nasce l’idea del DRCU?

Come nasce l’idea del Digital Readiness Check Up?

Il DRCU nasce dall’analisi attenta dell’attuale paradigma economico, dal confronto quotidiano con il mercato e con i nostri più consolidati clienti e dallo studio dei paper più autorevoli che analizzano i trend del futuro.

Ciò che emerge è che, mai come nel 2021, Digitale e Capitale Umano sono i due ingredienti cruciali per il successo aziendale.

Infatti, secondo Gartner, nel 2021 l’80% delle aziende -per non perdere competitività- cavalcherà un processo di Digital Transformation, ma solo il 9% dichiara di avere già in azienda le persone giuste, capaci di governare e sostenere la Trasformazione Digitale.

Come Badenoch + Clark Executive, vogliamo dare supporto concreto alle aziende non solo nell’assunzione di un CDO (o CIO) e nella costruzione del team digitale, ma anche nell’abilitare la digital readiness di tutta la popolazione aziendale. Perché solo così è possibile il cambiamento e la crescita.

Quali vantaggi ha un’azienda che sceglie il DRCU?

Quali vantaggi ha un’azienda che sceglie il Digital Readiness Check Up?

Un’azienda che sceglie il DRCU si trova in una posizione di grande vantaggio e acquisisce una comprensione chiara del posizionamento delle proprie persone sulla Digital Transformation roadmap.

Infatti, attraverso un sistema di reportistica, concreto e al tempo stesso strutturato, l’azienda potrà:

  • Comprendere il posizionamento delle proprie persone sulla Digital Transformation roadmap, identificando i colleghi capaci di guidare e sostenere una piena trasformazione digitale, ma anche coloro che necessitano di un digital upskilling mirato, così da esprimere al meglio il proprio valore
  • Avere accesso ai dati reali per comparare concretamente il posizionamento digitale delle proprie persone rispetto al mercato
  • Aumentare le skill digitali di tutti i partecipanti percorso formativo digitale customizzato per ogni singolo dipendente, affinchè ciascuno possa essere protagonista del cambiamento.
  • Aumentare l’engagement dei collaboratori come asset strategico, al fine di trattenere i talenti e incrementare le performance aziendali

Infine, completiamo questo viaggio con un percorso formativo digitale customizzato per ogni singolo dipendente così da aumentare le skill digitali di tutti i partecipanti, affinchè ciascuno possa essere protagonista del cambiamento.


Qual è il vantaggio per il dipendente che fruisce del DRCU?

Qual è il vantaggio per il dipendente (Dirigente, Quadro o Impiegato) che fruisce del Digital Readiness Check Up?

Il dipendente che fruisce del DRCU coglie una grande opportunità e acquisisce una comprensione chiara del proprio posizionamento sulla Digital Transformation roadmap, così da rendersi conto in anticipo del ruolo che potrà giocare nel cambiamento aziendale.

Infatti, attraverso un sistema di reportistica, concreto e al tempo stesso strutturato, il professionista potrà:

  • Comprendere il proprio livello di digital soft skill, di digital hard skill (che verranno misurate in maniera customizzata in base alla funzione di appartenenza) per valutare se tale score sia o meno adeguato al proprio ruolo in azienda
  • Colmare eventuali gap (sia in termini di digital soft skill che di digital hard skills) attraverso un percorso formativo digitale customizzato per ogni singolo dipendente
  • Avere accesso ai dati reali per confrontare il proprio score con il benchmark aziendale e del mercato esterno, e non restare indietro


A chi può essere rivolto il DRCU?

A chi può essere rivolto il DRCU?

Il DRCU può essere rivolto a:

  • prima o seconda linea aziendale 
  • una specifica famiglia professionale da cui ci si aspetta innovazione (es. team sales, team R&D, tutte le persone di un plant, team marketing, team finance etc)
  • l’intera popolazione aziendale

In che modo B+C Executive può supportare le aziende nei processi di Digital Transformation?

In che modo Badenoch + Clark Executive può supportare le aziende nei processi di Digital Transformation?

Badenoch + Clark Executive supporta le aziende nel loro Digital Journey, in due modi: Search & Selection + Advisory.

  • Search & Selection: negli ultimi 3 anni abbiamo selezionato oltre 40 posizioni di vertice in ambito Tech, Innovation e Digital (e oltre 600 figure, non di vertice, tramite i brand Spring e Badenoch + Clark) e questi manager oggi, stanno già aiutando concretamente le aziende nei processi di digital transformation.
  • Advisory: naturalmente un’azienda non può innovare solo assumendo alcuni nuovi portatori sani di innovazione, al contrario deve anche aiutare i propri attuali dipendenti a raggiungere un certo grado di maturirà digitale. Grazie al Digital Readiness Check Up siamo in grado di offrire un supporto concreto anche in questa direzione

Cosa differenzia il DRCU rispetto ad altri strumenti?

Cosa differenzia il Digital Readiness Check Up rispetto ad altri strumenti?

Rispetto agli strumenti di assessment più tradizionali che tendono a sondare competenze di leadership tradizionale, il DRCU delinea un nuovo campo di azione più coerente con le sfide strategiche che un’azienda si trova a fronteggiare nel 2021: infatti il DRCU è studiato appositamente per misurare le competenze digitali e l’apertura all’innovazione di un professionista.

Rispetto agli strumenti di assessment digitali, il DRCU si differenzia in tre dimensioni:

  • struttura: un mix strutturato di prove individuali e prove di gruppo al fine di testare le digital soft skills e le digital hard skills (specifiche per il proprio ruolo funzionale) in accordo con la matrice delle competenze secondo l’osservatorio Badenoch + Clark Executive
  • modalità: un approccio semplice ma al tempo stesso sofisticato, in cui tutte le fasi del processo sono state studiate appositamente per essere erogate in modalità distance, così da essere facilmente fruibili anche nel caso in cui partecipanti siano, ad esempio, in città diverse
  • output: un sistema di reportistica, concreto e al tempo stesso strutturato, che identifica il ruolo che ogni dipendente potrà giocare nel cambiamento organizzativo e di innovazione dell’azienda

Infine il DRCU si distingue per la presenza integrata di un percorso formativo digitale customizzato per ogni singolo dipendente così da aumentare le skills digitali di tutti i partecipanti, affinchè ciascuno possa essere protagonista del cambiamento

E’ possibile accedere al DRCU attraverso la formazione finanziata?

E’ possibile accedere al Digital Readiness Check Up attraverso la formazione finanziata?

Si, grazie alla nostra esperienza e alla partnership con esperti di formazione finanziata, l’investimento nel Digital Readiness Check Up può potenzialmente essere rimborsato fino anche al 100% del suo importo.

Come Badenoch + Clark Executive, siamo a disposizione per fare un check approfondito e gratuito, senza impegno, per capire in quale misura il DRCU è rimborsabile, caso per caso. Qualora si decida di proseguire, saremo in grado di supportare concretamente anche questa fase del processo.

Vuoi saperne di più? Contattaci

Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sul trattamento dei dati personali.