PEOPLE 4.0: scenari e strategie per guidare la trasformazione digitale HR | Badenoch + Clark
immagine Sparks of knowledge

PEOPLE 4.0: scenari e strategie per guidare la trasformazione digitale HR

Partire dalle persone per affrontare la trasformazione digitale e costruire il futuro della propria organizzazione

08 November 2018
Nei prossimi anni il convergere di tecnologie quali Artificial Intelligence, Big Data e di nuove piattaforme collaborative e stili di consumo, avrà un impatto profondo imponendoci di rivedere i nostri modelli di business e società. Una delle sfide più significative sarà il futuro del lavoro: molte competenze e professionalità saranno destinate a sparire o ridimensionarsi per effetto dell’automazione, mentre altre, in parte oggi ancora sconosciute, dovranno emergere. Lasciate sole di fronte al cambiamento le persone faticano ad adattarsi e sviluppano atteggiamenti di chiusura all’innovazione dannosi per l’organizzazione e la loro stessa impiegabilità.
 
 Per condurre efficacemente l’organizzazione attraverso il vortice della trasformazione digitale i leader devono sviluppare strategie People-First che indirizzino azioni di engagement al cambiamento e sviluppo dei talenti per costruire un modello organizzativo e di leadership che dia futuro all’organizzazione e alle sue persone.


 

   


MARIANO CORSO
Professore Ordinario Leadership&Innovation e Organizzazione Aziendale Politecnico di Milano e MIP
 

Mariano Corso, laureato a pieni voti in Ingegneria delle Tecnologie Industriali ha conseguito il PhD in Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano dove oggi è Professore Ordinario di “Leadership and Innovation” e co-fondatore degli “Osservatori Digital Innovation” e responsabile di numerosi Osservatori tra i quali “Innovazione Digitale in Sanità”, “Agenda Digitale”, “Smart Working” e “HR Innovation Practice”.

E’ co-fondatore e direttore scientifico di P4I - Partners for Innovation e del gruppo Digital360. Ha promosso e coordinato numerosi progetti di ricerca e consulenza a livello nazionale e internazionale su Digital Innovation, Smart Working, People Strategy, Digital Healthcare e Change Management. E’ autore o coautore di numerose pubblicazioni scientifiche di cui oltre 140 a livello internazionale..