Più sicurezza psicologica, più produttività | Badenoch + Clark

Più sicurezza psicologica, più produttività

Articolo con quote di Alexandra Andrade, SVP Professional Recruitment Head Southern Europe, sul numero di luglio/agosto 2021 di Fortune Italia.

Inserito 8 luglio 2021

Sam Walton, fondatore di Walmart, diceva che “i leader eccezionali fanno di tutto per aumentare l’autostima del proprio personale. Se le persone confidano in se stesse, è incredibile quello che possono realizzare”. Un’intuizione lungimirante, la sua, che decenni dopo viene avvalorata da studi e ricerche che dimostrano come la sicurezza psicologica sui luoghi di lavoro favorisca le performance di alto livello. Secondo uno studio di Deloitte, il 70% dei dipendenti ammette di restare in silenzio rispetto a problemi che pure potrebbero compromettere la performance dell’azienda. Una recente indagine Gallup evidenzia invece che nei team in cui c’è maggiore sicurezza psicologica si registra un incremento della produttività.

E se questo era vero già prima, lo è diventato ancora di più con la pandemia: infatti, la crisi che ne è seguita ha modificato il concetto stesso di sicurezza sul lavoro, ha aumentato le paure e le incertezze, ma ha dilatato anche le distanze con i colleghi e con i manager, che solo in parte le piattaforme digitali sono riuscite a colmare. Pertanto, diventa sempre più evidente come una leadership capace di creare un ambiente di lavoro dal clima positivo e costruttivo, in cui sia possibile esprimere senza timori sia la creatività che le critiche, aiuti non solo i lavoratori, ma anche il business.
A questo proposito “è importante che i leader sappiano trasmettere il messaggio che i membri del team non devono porsi in competizione gli uni contro gli altri, ma piuttosto verso se stessi. Nei team forti, è il leader a stabilire gli obiettivi che si aspetta da ogni collaboratore, per esempio ponendolo di fronte alla sfida di migliorare le proprie performance rispetto all’anno precedente”, spiega Alexandra Andrade, SVP Professional Recruitment Head Southern Europe di The Adecco Group, alla guida di Badenoch + Clark e Spring Professional in Italia e Spagna.

Scarica l'articolo completo